Viaggiare con lentezza

Lyngen (esplorando a vista una via nel cuore delle Lyngsalpene)

L’esplorazione inversa

Su tutto questo ho avuto modo di riflettere e di trovare delle conferme durante la nostra traversata. Ora è meraviglioso scoprire che al termine dell’avventura ci troviamo ad aver compiuto una vera e propria “esplorazione inversa”

Leggi tutto

Lyngen (lo scenario di picchi e ghiacciai delle Lyngsalpene)

L’ignoto oltre la cresta

In questo scenario di roccia e neve, le creste che traversano la penisola ci vengono incontro come alte onde scoscese in rapida successione. Il cielo grigio che in perenne movimento si alza e si abbassa tra le cime, le avvolge, le libera e le riavvolge

Leggi tutto

Orientamento ed esplorazione

Orientamento ed esplorazione

Fin dal secondo giorno di marcia ho scorto a grande distanza, sotto le nubi tempestose al di là del fiordo Lyngen, la località costiera dove meno di un anno fa ero sbucato col mio amico Andrea Matteotti dai grandi altipiani della Lapponia

Leggi tutto

ospitalieri itineranti 1

Ospitalieri itineranti

"Ma, animo Pascual! Portiamo nella nostra vita tutto quanto sperimentato a Bercianos. E, credo, la lezione più importante sia "E' dando che si riceve". Allora proviamoci. Ogni giorno, con ogni uomo o donna che incontriamo, come tutti fossero pellegrini sul cammino della vita e noi ospitaleri volontari dell'albergue itinerante

Leggi tutto

Fonte: www.caidongo.it

Osservar con occhi e cuore

Una piccola composizione che quest'anno ha sottolineato le iniziative della sezione CAI di Dongo (Como), riguardo gite "dolci", ossia non particolarmente impegnative come dislivello, ma significative comunque

di Valina Donatoni

Leggi tutto

Festival della Viandanza 2012

Pensieri post Festival della Viandanza

“Sono stati giorni che hanno riempito l'anima con una danza....
Una danza con  passi leggeri e allegri, posati con delicatezza e sapienza.
Passi studiati, eleganti , mai prepotenti  ma anche spontanei, passi fatti con il cuore

Leggi tutto

Perdersi per ritrovarsi

Perdersi per ritrovarsi

Basta che il tuo pensiero vaghi a briglia sciolta per qualche minuto, che cavalchi chissà quale suggestione di castelli in aria. La tua testa non è più con te, ma si libra leggera tra le nuvole.

Bella sensazione. Peccato che quando ritorni a terra non hai la più pallida idea di dove sei. Hai camminato per almeno mezz’ora senza vedere alcun segno sul sentiero. Hai perso la strada, maledetta distrazione!

di Redazione

Leggi tutto

zaino vs trolley

Riflessioni Zaino vs trolley

Zaino e trolley, le differenze tra i due. Differenze che partendo dalla struttura fisica dell’oggetto si estendono a un livello concettuale.

di Staff

Leggi tutto

Prunus spinosa

Sale amaro, sale dolce

Ho incontrato una pianta veramente coraggiosa, che prova a crescere su un terreno infido, dove non deve affondare troppo in profondità le radici, altrimenti muore. Il terreno non è velenoso, è solo molto, molto salato. Di norma il prugnolo (Prunus spinosa) preferisce le morbide colline della Romagna

Leggi tutto

La Verna

Santuario della Verna

Il Santuario attuale è un complesso monumentale composto da più edifici che fanno corona a un vasto piazzale circondato da un basso muro in pietra, il Quadrante, chiamato così per l’orologio solare inciso sul campanile della basilica

Leggi tutto