Continua il viaggio dei Cyclolenti: il Portogallo, meta del cambiamento

I Cyclolenti sono una coppia in viaggio in bicicletta, che stanca della solita routine "lavoro, guadagno, consumo e quindi sono" è partita carica di entusiasmo alla ricerca di realtà e soluzioni alternative a quelle che stavano vivendo: lavoro, poca libertà nell'attesa di una pensione incerta. 
Nel loro viaggio cercano fattorie wwoof, progetti di Permacultura, Ecovillaggi e qualsiasi altra realtà virtuosa che si presenterà sul loro cammino.
Il viaggio è una liberazione, il contatto con la natura permette di ritornare a valori autentici senza il condizionamento costante della vita frenetica a cui siamo abituati.

I Cyclolenti hanno un sito cyclolenti.weebly.com in cui raccontano il loro viaggio e danno visibilità alle realtà che stanno incontrando.

Una delle ultime realtà a cui sono venuti a contatto è in Portogallo in cui Francine e Ferry, lei inglese e lui olandese, hanno appena acquistato ben 130 ettari di terra
Il loro progetto è cominciato 10 anni fa e ha come scopo quello di creare una piccola comunità e costruire una scuola alternativa sul posto, ospitare corsi di permacultura, avviare un centro in cui organizzare delle sessioni di costellazioni familiari con l’ausilio di cavalli, che a quanto pare si rivelano molto sensibili e utili per queste operazioni, fermare la desertificazione.
Potete leggere tutti i dettagli di questo progetto a questa pagina