Il Cammino di Santiago per tutti

Oggi vi presentiamo un viandante speciale. Uno che si è fatto quattro volte il Cammino di Santiago e che te lo sa descrivere a memoria, con tanto di toponimi spagnoli. Uno che ha carattere e grinta da vendere, e una grandissima forza di volontà. Si chiama Pietro, ha 36 anni, è disabile motorio da quando è nato.

Il Cammino lo ha percorso prima in handbike, e poi su una carrozzina speciale da fuoristrada, opportunamente modificata, con cui ha percorso quasi completamente il “Cammino delle frecce gialle”, come lo chiama lui, quello che percorrono i pellegrini normodotati a piedi.

Pietro sta scrivendo la “Guida al Cammino di Santiago per tutti”, che oltre al percorso adatto alle carrozzine riporterà le caratteristiche di accessibilità degli ostelli, i servizi disponibili per chiunque abbia problemi di salute (dializzati, trapiantati, ecc.) ma anche indicazioni utili per celiaci, vegani, anziani, famiglie con bambini piccoli. La sua guida sarà quindi utile a chiunque, ma Pietro ha bisogno di aiuto per completarla: per dargli una mano basta prenotare una copia, pagandola in anticipo. Vuoi sapere come fare?
Leggi qui