Val d'Aosta: un geonavigatore per "scaricare" i sentieri

La Regione Autonoma Valle d’Aosta ha completato il catasto di tutta la rete sentieristica del proprio territorio, che ha uno sviluppo di circa 5.000 km ed è sottoposta a periodiche manutenzioni da parte dell'Amministrazione regionale, i Comuni e le Comunità Montane.
All'interno del sito della Regione Valle d'Aosta è stato implementato un geonavigatore che permette di visualizzare tutta la rete sentieristica regionale. La completezza della copertura non garantisce però che alcuni tratti siano poco frequentati ed a volte senza segnaletica.
 
Per facilitare la scelta della gita agli escursionisti, sono stati indicizzati oltre 1.000 itinerari che corrispondono ai percorsi di maggior interesse con segnaletica chiara.
Ogni itinerario contiene le informazioni utili all’utente: località di partenza e arrivo, segnavia, difficoltà, dislivelli, lunghezza, tempi di salita e discesa, periodo migliore di percorrenza, ecc. Gli itinerari sono ricercabili direttamente in cartografia oppure per Comune o per località di arrivo.
 
Oltre a visionare gli itinerari proposti, il sistema permette di creare itinerari personalizzati selezionando a piacere le tratte della rete sentieristica.
Al termine dell'operazione è possibile stampare la cartina con l'itinerario selezionato, creare il profilo altimetrico del percorso ed esportare il tracciato nei formati più diffusi, anche per la navigazione con GPS (.GPX, Google Earth, testo, ecc).
 
Il geonavigatore è pubblicato sul sito istituzionale della Regione Autonoma Valle d’Aosta (www.regione.vda.it) , ed è raggiungibile dalla sezione Risorse Naturali  cliccando sull’apposita icona (http://geonavsct.partout.it/pub/geosentieri/).
 E’ stato anche predisposto un servizio che fornisce via e-mail informazioni sul trekking e sulla rete sentieristica della Valle d’Aosta. E' sufficiente scrivere una mail a: trekking@regione.vda.it

Fonte e foto: www.cai.it