La Via Francigena in bici

Quattro giorni in sella alla bicicletta per scoprire l'itinerario lombardo della Via Francigena. 160 km da Palestro a Piacenza, attraversando per intero il territorio Pavese e il basso Lodigiano.

Il percorso ciclabile si intreccia e a volte ricalca il tracciato pedonale della Via Francigena di Sigerico, offrendo numerose possibilità di crearsi a piacere itinerari ad anello.

Il percorso ciclabile della Via Francigena in bici è una iniziativa della Provincia di Pavia - Assessorato al Turismo e Attività Termali.

Leggi tutto

Il Cammino di Assisi

Il Cammino di Assisi - Mappe e tracce GPS

In viaggio sulle orme di Francesco, tra eremi e foreste sacre, il Cammino di Assisi è uno degli itinerari più belli e vari d’Italia, che unisce Dovadola, in provincia di Forli', alla citta' di San Francesco in un itinerario di 13 tappe: dalle valli della Romagna sale verso il crinale di confine, e dopo aver attraversato le “foreste sacre” del Parco Nazionale delle Foreste Casentinesi tocca alcuni tra i luoghi più significativi nella vita di San Francesco.

Leggi tutto

Il Tevere a Ponte Milvio

Il Cammino degli Angeli

Mettersi un giorno gli scarponi in Piazza San Pietro e avviarsi per stradine di campagna e sentieri a scoprire 500 chilometri di Italia 'minore', dove vedere pellegrini con lo zaino in spalla non è ancora divenuto un'abitudine.

Da Roma ad Assisi senza ricalcare che a tratti le antiche Vie, ormai trasformate per lo più in roboanti strade a quattro corsie, per un itinerario inedito, rivelatosi passo dopo passo in quattro lunghi anni, grazie al paziente lavoro sul territorio fatto dai volontari.

Leggi tutto

linea gotica

La Linea Gotica 1944-2009

Un viaggio nella Storia, un trekking di 18 giorni dalle spiagge adriatiche a quelle della Versilia.

Il viaggio di Enrico Brizzi e di una staffetta di amici “da costa a costa”, da Rimini a Marina di Massa lungo la Linea Gotica del 1944.

Un itinerario spettacolare fra creste e crinali, ma anche viaggio nella memoria: un silenzioso ringraziamento a quanti, nostri conterranei o giunti da paesi lontani, fra quei boschi e quei dirupi hanno sacrificato i loro anni giovani per la libertà d’Italia.

Vai alle pagine del Diario per scaricare le tracce GPS

N.B. Le tracce fornite non sono state rielaborate e potrebbero contenere errori della strumentazione incorsi nella fase di rilievo

Leggi tutto