Se non visualizzi bene questo messaggio visita questo link

Newsletter

per chi viaggia
a piedi e in bicicletta

05/13

il Movimento Lento
Facebook
Twitter
YouTube
in evidenza

Il Movimento Lento al Festival della Viandanza 2.0

Il Festival della Viandanza tornerà dal 31 Maggio al 2 Giugno a Monteriggioni, lo splendido borgo in provincia di Siena che ha già ospitato la prima edizione. Il Movimento Lento parteciperà attivamente all’organizzazione, e i nostri soci collaboreranno alla gestione dei numerosissimi eventi. Il programma del Festival verrà pubblicato nei prossimi giorni, possiamo solo anticiparvi il tema: “piccoli viaggi, grandi viaggi”, e i nomi degli ospiti più noti: Moni Ovadia, Sergio Staino, i Têtes de Bois. Altra novità i viaggi di avvicinamento, che dopo l’anteprima del Festival, domenica 26 Maggio ad Altopascio, raggiungeranno Monteriggioni da nord e da sud in cinque giorni di cammino.

Questa newsletter è in buona parte dedicata al Festival, con due articoli di Luigi Nacci, il direttore artistico, e di Roberta Ferraris, che parteciperà a un dibattito sulle donne in cammino, la videointervista in cui Paolo Rumiz, ospite della prima edizione, ci parla della Viandanza, e il trailer dello spettacolo di Moni Ovadia.

I lettori del Movimento Lento potranno pernottare a Monteriggioni a condizioni particolarmente vantaggiose: visitate il sito viandanzafestival.it e scriveteci per avere maggiori informazioni.

Vi aspettiamo!

in evidenza

Blog

Un festival pericoloso, di Luigi Nacci

C’è la crisi, c’è la crisi, c’è la crisi, ci dicono ogni giorno. Ci dicono che per uscire dalla crisi dobbiamo tornare ad essere competitivi, essere più rapidi, più produttivi, perennemente connessi. Pochi dicono, però, che la crisi è, al pari di una malattia, un campanello d’allarme, che dovrebbe spronare ciascuno di noi a fermarsi, a mettersi in discussione, a cambiare abitudini e stili di vita. Abbiamo la febbre perché abbiamo corso troppo, esposti al vento, al gelo, e per guarire ci dicono di correre ancora di più, senza cambiarci la maglietta, o a petto nudo, entrare nella bufera. Eppure le nostre madri ci hanno sempre detto di coprirci, dopo una corsa. Le nostre madri avevano ragione, o no? [...]

Il cammino è donna, di Roberta Ferraris

L’incontro tra una donna che cammina (o pedala) da sola e un abitante (maschio) del luogo attraversato, in genere seduto al bar del paese, è sempre molto interessante. Di norma ci si sente rivolgere la parola in una lingua straniera o in un tentativo, accompagnato da un eloquente gesticolare. La donna che cammina (o che pedala) dovrà essere per forza straniera, visto che le italiane non si degnano di spostarsi se non carrozzate in auto o in bilico su un tacco dodici. L’inevitabile domanda arriva subito dopo l’accertamento che la camminatrice (o ciclista) parla italiano: «Ma non ha paura a viaggiare da sola?» [...]

sommario

in evidenza

Video

Paolo Rumiz racconta la Viandanza 1.0

Il video trailer dello spettacolo di Moni Ovadia

“Senza confini – Ebrei e zingari” è un concerto-spettacolo sul tema dell’integrazione e della lotta al razzismo, cari a qualunque viandante. Canti, musiche, storie Rom, sinti ed ebraiche, uno spettacolo convolgente in cui Moni Ovadia è accompagnato da dieci musicisti. Guarda il trailer!

sommario

in evidenza

I partner

Il Festival della Viandanza è organizzato da itinerAria con il sostegno della Regione Toscana e di Toscana Promozione.

L’evento di Monteriggioni e quello di Altopascio sono sostenuti anche dalle due amministrazioni comunali, e il viaggio di avvicinamento da Radicofani dalla Provincia di Siena.

sommario

in evidenza

News

Mobilità nuova? Ecco il Manifesto!

Il Movimento lento aderisce attivamente al Manifesto per la Mobilità Nuova, una realtà che unisce le persone che quotidianamente si muovono usando i treni, il trasporto pubblico locale, la bici e le proprie gambe, e che rappresentano una maggioranza ignara di esserlo. [...]

Arrivano le pedalate elettriche a Torino

Le bici elettriche sono perfette per muoversi in città, possono rappresentare un’ottima soluzione per chi non pratica sport e ne esistono per ogni tasca e per ogni esigenza di “spostamento“, infatti l’autonomia può variare da 20 fino a 80 chilometri. [...]

Il CAI festeggia i 150 anni riscoprendo gli antichi cammini

In occasione dei 150 anni il Club Alpino Italiano ha organizzato una serie di lunghe camminate che attraverseranno tutta l'Italia alla scoperta degli antichi cammini: Via Francigena, Via Salaria e Via Micaelica saranno le protagoniste dell'importante ricorrenza. [...]

Scrivere coi piedi: imparare a raccontare la lentezza con lentezza

Al Festival dell’Appennino, dal 10 al 12 maggio prenderà vita una residenza di scrittura, curata da Luigi Nacci, in collaborazione con il Movimento Lento, dedicata a chi vuole imparare a raccontare, in prosa o in poesia, il cammino. [...]

sommario

in evidenza

Appuntamenti lenti

Il prossimo appuntamento lento da non perdere è il Corso base per l'uso del GPS in collaborazione con WWF Na.Tu.Re. Il docente Federico Carli Giori insegnerà ad utilizzare il GPS e le banche dati disponibili sul web per l’orientamento, per la pianificazione delle escursioni in 4 lezioni serali a Milano e un'uscita pratica al Bosco WWF di Vanzago.

Seguirà il seminario con il grande esploratore Franco Michieli Diventare esploratori dal 3 al 5 maggio, nella splendida cornice della foresta di Pian Cansiglio (BL), dedicato a chi vuole "perdersi per ritrovarsi", imparando a orientarsi senza mappe, strumenti, bussola e ovviamente senza GPS.

E non è tutto: leggete il programma completo!

sommario

in evidenza

Il Movimento Lento nei social network

Unisciti alla nostra community di Facebook, vieni a trovarci e scrivi sulla Bacheca del Movimento Lento i tuoi commenti.
Mettiamo a disposizione di tutti gli amanti del viaggio a piedi e in bicicletta un luogo dove conoscersi e raccontare le proprie esperienze.

Seguici anche su Twitter!!!

Visita il nostro sito www.movimentolento.it per leggere altre notizie, articoli e itinerari per chi viaggia con lentezza

sommario

La newsletter è curata dall'Associazione Il Movimento Lento, per divulgare il viaggio a piedi e in bicicletta. La newsletter esce senza periodicità, è gratuita e riservata agli iscritti alla mailing list del Movimento Lento.

Se non desideri ricevere questa newsletter inviaci una mail con oggetto "cancellami".

ItinerariaMapSlow