Se non visualizzi bene questo messaggio visita questo link

Newsletter

per chi viaggia
a piedi e in bicicletta

07/14

il Movimento Lento

Facebook
Twitter
YouTube
in evidenza

Festival della Viandanza 3.0: sulla via del cambiamento!

La terza edizione del Festival della Viandanza tornerà anche quest’anno nel meraviglioso castello di Monteriggioni (SI) dal 20 al 22 Giugno. Tre giorni dedicati alla cultura del viaggio lento, a piedi e in bicicletta, che quest’anno sarà declinata secondo un tema molto sentito: il cambiamento. Si, perché un viaggio del genere è una formidabile opportunità di mettersi in gioco, di riflettere su come la nostra vita potrebbe essere basata su ritmi più lenti, più umani. Anche quest’anno decine di ospiti, tra cui David Riondino, Gianmaria Testa, Giuseppe Cederna e molti altri, che vi presenteremo nelle prossime settimane: incontri, spettacoli, conferenze, camminate, tutto gratuito, tutto in natura, tutto all’insegna dell’amicizia e della condivisione.
Il Festival è organizzato da itinerAria con la collaborazione di Toscana Promozione, della Regione Toscana e del Comune di Monteriggioni.
Visita il sito www.viandanzafestival.it o la nostra pagina Facebook per tenerti informato sul programma!


corso gps online
in evidenza

L'Italia che cambia

L’Italia in Movimento (Lento) cerca “eccellenze sostenibili”, e strutture di accoglienza virtuose

Durante la prossima estate il Movimento Lento e l’Italia che Cambia si metteranno in viaggio insieme, per attraversare l’Italia in bicicletta e documentare le eccellenze del territorio nei settori della sostenibilità e dell’innovazione sociale e culturale.
Vogliamo tracciare un itinerario che dopo il nostro passaggio possa essere percorso da altri viaggiatori, desiderosi di conoscere personalmente le innumerevoli realtà piccole e grandi che lavorano pazientemente per migliorare il nostro paese, per cambiare in meglio il nostro stile di vita. Conosci delle belle storie da raccontare? Delle “eccellenze sostenibili” da documentare? Conosci strutture di accoglienza virtuose che potremmo visitare e mettere in rete?
Leggi il nostro itinerario, e mandaci le tue segnalazioni!

Su Italia che cambia è una testata giornalistica registrata che vuole raccontare e mettere a sistema quel pezzo di Italia, approssimativamente di sei milioni di persone, ignorato dai media del main stream e da buona parte dell’opinione pubblica.

in evidenza

Notizie in lento movimento

Le vie della lentezza

Il Festival della Viandanza quest’anno è in rete con altri due importanti eventi: il Festival del camminare di Bolzano (23-25 maggio) e Ciclomundi a Portogruaro-Venezia (13-15 giugno).
Passo dopo passo portiamo avanti la nostra passione per una forma di viaggio e di erranza liberi, lenti, secondo i ritmi della Terra. Siamo tre Festival diversi ma accomunati dalla stessa filosofia. Abbiamo scelto di gemellarci perché camminare insieme ci rende più consapevoli e più forti.
Leggi tutto

Progetto Limes: 11.000 km lungo i confini dell'antico Impero Romano

Il 22 aprile è iniziato un viaggio senza tempo lungo l’ultimo confine della civiltà antica, quella romana, 11.000 km seguendo il confine dell'antico Impero Romano partendo da Newcastle.
Un’avventura di Riccardo Lertora, Gianvittorio Domini e Antonio Santoro che con zaino in spalla, a piedi, in bicicletta, in jeep e in nave attraverseranno 21 nazioni.
Il loro viaggio è aperto a tutti coloro che vorranno condividerlo, anche solo un giorno, un pezzo, un anno, amici fraterni, conoscenti, persone conosciute da un minuto.
Leggi tutto

Asta: la nuova scuola dedicata all'ecoturismo

Sono stati investiti 28 milioni di euro per la via ciclabile sul Danubio, 310 chilometri di pista tra Passau e Vienna, che ora ha prodotto un fatturato di 70 milioni di euro l'anno e 60 mila ciclisti che la percorrono. Perché non farlo anche sull'Arno? Non se la cava male neanche l'escursionismo nella rete di sentieri mozzafiato nelle Cinque Terre, che ormai sono un'attrazione tra le cinque preferite dei turisti americani in Italia: 150 chilometri di sentieri, 220 milioni di fatturato annuo attorno, 2 milioni di passaggi di turisti sul territorio, 500 mila Cinque Terre card vendute nel 2013, 80% di turisti stranieri.
Per sostenere la crescita del settore dell'ecoturismo è nata Asta, la prima scuola di turismo ambientale.
Leggi tutto

A piedi da Tarvisio a Venezia, sulle orme dei pellegrini

The Rolling Claps sono un gruppo di viandanti e sono amici del Movimento Lento.
Il loro nome è legato alle loro origini per lo più friulane e giuliane: "clap” in friulano vuol dire “pietra”, “clapa” in triestino vuol dire “compagnia di amici”, sono quindi una compagnia di pietre amichevoli e rotolanti.
Dal 2010, ogni 25 aprile, si mettono in cammino per festeggiare la Liberazione come si deve: sulla strada. Ripercorrono le antiche vie di pellegrinaggio e di viandanza, giungendo a Venezia e partendo sempre da una diversa località. Questa volta partono da Tarvisio, sul confine con l’Austria, e dopo 9 giorni di montagne, fiumi, colline e vasta pianura, arriveranno in laguna.
Il Movimento Lento li supporta fin dal loro primo viaggio! Se volete seguirli, o se volete unirvi a loro per una tappa, andate sulla loro pagina Facebook o sul loro sito.


in evidenza

Viaggi

Due viaggi responsabili nel biellese, laboratorio della sostenibilità, a inizio Maggio

Negli ultimi anni il territorio che sta a cavallo tra le provincie di Biella e Torino è teatro di interessanti sperimentazioni nel settore dell’innovazione sociale, culturale e ambientale, a cui prende parte anche il Movimento Lento.
A Roppolo (BI) è in corso un interessantissima esperienza di recupero delle terre incolte, date gratuitamente in concessione dai proprietari a un gruppo di persone senza lavoro, che le coltiveranno per rivendere il raccolto a km0 alla comunità locale attraverso l’associazione ColtiViviamo. Viaggi e Miraggi ha organizzato una proposta di viaggio nel weekend del 3-4 Maggio, in cui potrete conoscere da vicino questa realtà e le persone che l’animano. Ci saremo anche noi, vi aspettiamo!
Per informazioni e prenotazioni clicca qui.

Per chi preferisce camminare, consigliamo la prima edizione del Cammino di Oropa, che si svolgerà dall’1 al 4 Maggio. Si tratta di un bellissimo viaggio a piedi di 4 giorni, da Santhià (comodamente raggiungibile in treno) al Santuario di Oropa, alla scoperta delle eccellenze sostenibili del territorio biellese. Le prime due tappe del percorso coincidono con uno dei tratti più interessanti della Via Francigena piemontese, e il viaggio oltre ad essere molto bello in se è anche un banco di prova ideale per chi sta pensando di cimentarsi su itinerari più lunghi e impegnativi, come il Cammino di Santiago.
Per informazioni e prenotazioni clicca qui.

bibliociletta video


in evidenza

Cicloviaggiatori

Tutti in bici in Val di Fiemme: cronache dalle valli ciclabili trentine

Cinta dagli aspri picchi delle dolomiti del Latemar e dalle vette del Lagorai, la Val di Fiemme è uno di quei luoghi dove ti senti subito a casa. Valle ciclabile del Trentino con i suoi tracciati, la pista ciclabile, le funivie che facilitano l'ascesa in quota, la Val di Fiemme punta sempre di più sulla bicicletta e il turismo sostenibile.
Leggi tutto

Visita Lifeintravel.it, il sito di riferimento per i ciclo-viaggiatori, e iscriviti alla newsletter!

in evidenza

Itinerari

Italia Coast2Coast: dall’Adriatico al Tirreno. 400 km tra il Monte Conero e l’Argentario

“Chi, come me, era bambino alla fine degli anni Settanta, ricorderà la fortunata serie televisiva Alla conquista del West: la saga dei Macahan che, abbandonata la propria fattoria in Virginia, intrapresero un viaggio avventuroso alla volta dell’Oregon, nel lontano Ovest americano. Niente, nemmeno la Guerra di Secessione, poté fermarli”. Così inizia Italia Coast to Coast, la nuova guida di Terre di mezzo, in cui l’autore Simone Frignani (già noto al popolo dei camminatori come ideatore del Cammino di San Benedetto), propone un entusiasmante itinerario dall’Adriatico al Tirreno, da percorrersi a piedi oppure in bicicletta.
Leggi tutto

Consulta la mappa interattiva dei grandi itinerari di Viandanza: migliaia di chilometri di sentieri, piste ciclabili, o itinerari su strade poco trafficate, di cui è possibile stampare gratuitamente le mappe dettagliate e scaricare le tracce GPS.


in evidenza

News dalle antiche vie

Primavera Francigena

Il grande itinerario culturale affronta una stagione che si preannuncia molto importante: i viandanti in cammino sono già molto numerosi, e se cresceranno in proporzione alle visite che il sito www.viefrancigene.org ha registrato nelle ultime settimane, dobbiamo prepararci a un vero e proprio boom.
Nel frattempo si sta preparando la Giornata Nazionale dei Cammini Francigeni, in programma il 4 Maggio, mentre il giorno dopo, 5 Maggio, Sergio Valzania partirà insieme a Radio RAI per il suo tradizionale cammino radiofonico, che quest’anno si svolgerà proprio lungo l’itinerario di Sigerico, da Aosta a Roma, e verrà presentato a Roma il prossimo 28 Aprile.

Su www.viefrancigene.org, sito ufficiale dell'Associazione Europea delle Vie Francigene, trovi le mappe e le tracce GPS del percorso della Via Francigena dal Gran San Bernardo a Brindisi, notizie ed eventi sul grande itinerario culturale.

in evidenza

itinerAria - Slow Tech

#PedalaFrancigena, nuovo format del viaggio-evento

Si è appena concluso il #PedalaFrancigena, il viaggio in bicicletta in cui Alberto Conte ha raccontato una Via Francigena inedita, e ha raccolto nella sua bisaccia il meglio della tradizione enogastronomica e dell’accoglienza di charme lungo il grande itinerario culturale.
Il viaggio ci ha consentito di mettere a punto nuove tecniche di narrazione, grazie all’utilizzo del blog “Racconti in Movimento Lento”, in cui abbiamo messo in risalto la documentazione fotografica, e abbiamo documentato l’itinerario con animazioni in 3D, mappe interattive, fotografie a 360°, in un sito perfettamente integrato con i social network.
Leggi il diario di viaggio su www.movimentolento.info, e dacci un tuo parere sul risultato!

La tecnologia al servizio della lentezza

Viaggiamo a piedi e in bicicletta lungo antiche vie e nuovi itinerari, che valorizziamo tramite le nuove tecnologie. Tracciamo i percorsi con il GPS, li pubblichiamo sui nostri sistemi informativi geografici e sulle nostre App, li valorizziamo con i viaggi-evento, il web e i social network, li raccontiamo durante il Festival della Viandanza.
Scopri chi siamo


in evidenza

Diamo i numeri!

Questa newsletter è stata inviata a 22.324 appassionati del viaggio a piedi e in bicicletta. La nostra pagina Facebook "piace" a 9.904 persone, e 852 persone ci seguono su Twitter.
Ti piace questa newsletter? Inviala ai tuoi amici, invitandoli a iscriversi!
Visita il nostro sito www.movimentolento.it per leggere altre notizie, articoli e itinerari per chi viaggia con lentezza


Movimentolento.it, Lifeintravel.it, Viefrancigene.org: tre siti, tre newsletter, tre community gestite in sinergia, per un totale di più di 76.000 visite al mese ai siti, più di 25.000 iscritti alle newsletter, più di 30.000 fan su Facebook (dati Aprile 2014). E in più l’evento di riferimento nel settore del viaggio lento: il Festival della Viandanza.
Vuoi promuovere la tua attività nel settore dello slow travel? Contattaci, saremo felici di progettare insieme a te la migliore campagna promozionale, a prezzi molto competitivi.

facebook twitter youtube

La newsletter è curata da itinerAria, in collaborazione con l'Associazione Il Movimento Lento, per divulgare il viaggio a piedi e in bicicletta. La newsletter esce senza periodicità, è gratuita e riservata agli iscritti alla mailing list itinerAria-Movimento Lento.

ItinerariaMapSlow