Se non visualizzate bene questo messaggio cliccate qui
 
 

Newsletter
per chi viaggia senza fretta

a piedi e in bicicletta
a cura di itinerAria

 
 

 
 

Nello scorso Aprile, durante i lavori di scavo in un cantiere stradale presso il villaggio di San Pierino, nel comune di Fucecchio (FI), è stata scoperta un’antica strada selciata. La strada (ritratta nella foto sopra) si trova in prossimità dell’attuale percorso della Via Francigena, e appare chiaro che il selciato, oltre ad avere un grande valore culturale, avrebbe potuto diventare un’interessante attrattiva turistica.

Avrebbe potuto, perché l’antica strada… è stata ricoperta con quattro metri di terra, per costruircene sopra una nuova: un monumento alla stupidità umana, uno sfregio alla cultura del nostro paese, l’ennesimo. Leggi l'articolo completo

Alberto Conte

Il 23 Luglio Alberto Conte e Riccardo Carnovalini partiranno per un nuovo viaggio-evento, che in cinque giorni di cammino attraverserà da est a ovest il Parco Nazionale del Gran Paradiso e il Parco Naturale Mont Avic, in Valle d'Aosta. L'iniziativa è organizzata dalla Fondation Gran Paradis, che in occasione del lancio del nuovo itinerario offre la partecipazione gratuita, comprensiva di vitto e alloggio, a dieci volontari motivati e ben allenati. Un'occasione irripetibile per chi desidera scoprire una delle aree protette più belle d'Italia.
Leggi la presentazione del viaggio e invia la domanda di partecipazione


Le notizie

GeMiTo: è pronto il documentario

Il racconto del viaggio-evento lungo il triangolo industriale è finalmente disponibile: un film di 82 minuti che racconta il cammino tra i paesaggi e le eccellenze sostenibili che abbiamo incontrato tra Genova, Torino e Milano nella primavera del 2010. 

La XIII Settimana Nazionale dell’Escursionismo
La Commissione Centrale Escursionismo in collaborazione con CAI Campania e Otto Escusionismo organizzano, nel periodo compreso fra l'1 e il 9 ottobre 2011, la XIII Settimana Nazionale dell’Escursionismo per far conoscere non solo montagne e paesaggi, ma anche costumi e tradizioni d’Italia, fonti di ricchezza culturale oltre che di amicizia.
Il programma della Settimana Nazionale contempla venti escursioni con differenti livelli di difficoltà, tre trekking, due uscite di ciclo escursionismo, serate culturali su temi vari, accessi ad aree archeologiche, musei e complessi monumentali, nonché visite enogastronomiche. Le iscrizioni per le escursioni e i trekking chiuderanno il 15 luglio 2011.

Leggi tutte le news


Gli itinerari

Da Salivoli a San Vincenzo
Un cammino traboccante di natura e di storia compreso fra Salivoli, alle spalle di Piombino, e la spiaggia di San Vincenzo.
Siamo nel lembo meridionale della terra che ha visto la nascita dei Macchiaioli, in grado di fermare sulla tela le magie del paesaggio di questa che è la Costa degli Etruschi. O la Maremma che, al momento dell’Unità d’Italia, apparteneva alla provincia di Pisa e che all’epoca comprendeva anche tutti i comuni costieri che oggi ricadono nella provincia di Livorno.

Scarica il roadbook della tappa e la traccia GPS del percorso e visita il nuovo portale di Costa di Toscana e Isole dell'Arcipelago: alla scoperta di un territorio rimasto incontaminato, ne sono testimonianza le riprese fotografiche di Riccardo Carnovalini effettuate negli stessi luoghi a distanza di 24 anni.


Il blog

La cultura è un patrimonio, è l'ignoranza che è un costo, di Giovanni Balzaretti
Non l'ha detto né Che Guevara né la Merkel, l'ha detto il Maestro Zubin Metha all'annuncio dell'ennesimo taglio al Maggio Fiorentino.
E' un pensiero perfetto, lucidissimo ed educativo.

Se tuo padre ti lascia 500.000 € ti lascia un patrimonio.
Se tuo nonno ti lascia una casa ti lascia un patrimonio.
Se il tuo bisnonno ti lascia un castello con affreschi ti lascia un patrimonio.
Se il tuo trisavolo ti lascia un Modigliani ti lascia un patrimonio.
Se i tuoi avi ti lasciano una chiesa del seicento, un coccio etrusco, una strada romana, un mulino del 200, un appunto di Leopardi, di Leonardo o di Cimarosa ti lasciano un patrimonio.

E' importante l'umiltà di riconoscere che tu non hai merito per il fatto di ricevere questo patrimonio in eredità.

Il merito è dei tuoi avi che hanno curato per secoli un bosco di aceri rossi per fare i violini di Stradivari, gli studi sulla chiave di volta degli archi per fare le cattedrali o l'impasto di calce viva per gli affreschi di Piero della Francesca [...]

Da Castres a Maubourguet, di Riccardo Carnovalini
Sono in costante aumento i pellegrini sul cammino di Saint Jacques. Nelle strutture ricettive dedicate ai camminatori con conchiglia ci parlano di un 30% in più rispetto allo scorso anno. E nonostante il 2010 fosse l’anno giacobeo, cioè l’anno dedicato a San Giacomo, quello in cui il santo si festeggia di domenica. E vanno, dunque, tutti insieme e appassionatamente, verso Compostela. Solo pochissimi camminano in senso inverso, cioè in direzione di Roma. Un francese tarchiatello e muscoloso incrociato a Marciac prova a raggiungere Piazza San Pietro: “vais essayer” [...]

Leggi tutti gli articoli del blog


Leggere con lentezza

Tutte le strade portano ad Assisi
Dopo aver raccontato in Contare i passi la sua esperienza da pellegrina laica sul sentiero che attraversa la Spagna, Carla de Bernardi in Tutte le strade portano ad Assisi (Mursia, pagg. 276; euro 17,00) svela ora i segreti del Cammino di Assisi, una via tutta italiana (forse la meno conosciuta e in parte ancora poco attrezzata) corredando il percorso – quasi 350 km in tutto - con le sue foto. In appendice, l’elenco dei luoghi in cui poter dormire e mangiare insieme a una guida pratica sulla preparazione e l’equipaggiamento per un moderno pellegrino curata da Alberto Conte.


I Viaggi

Vieni nel paese degli orsi - dal 23 al 30 Luglio
Orsi, lupi, linci, cervi e caprioli. Questi animali oggi vivono solo nel Parco Nazionale d’Abruzzo, Lazio e Molise. Il trekking proposto dalla Compagnia dei Camminii vi farà conoscere una delle zone più interessanti d’Italia, l’unica dove vivono ancora questi grandi predatori, dunque una delle zone più selvagge e incontaminate della nostra penisola!

Il Toubkal: Alto Atlante - dal 6 al 14 Agosto
Il Toubkal (berbero: Adrar n Tubqal, arabo: جبل توبقال) è, con i suoi 4.167 metri, la vetta più alta della catena montuosa dell’Atlante e di tutto il Nord Africa. Il suo nome significa “vetta da cui si vede tutto”, ed è situata nel Parco Nazionale del Toubkal, 63 km a sud della città di Marrakech, e contornata da un aspro e affascinante massiccio. Il tour del Toubkal è un trekking impegnativo, con forti dislivelli a ogni tappa, e richiede esperienza, allenamento e spirito di gruppo.

Visita il sito web della Compagnia dei Cammini e leggi il calendario completo dei viaggi.


In cammino sulle orme del Glorioso Rimpatrio

Una staffetta "corale" organizzata dalla UISP percorrerà in simultanea tutte le tappe italiane dell'itinerario del Glorioso Rimpatrio sabato 27 Agosto, mentre due gruppi guidati viaggeranno per quattro o sette giorni, in un bellissimo trek: i viaggi-evento sono aperti a tutti, scarica la locandina per avere maggiori informazioni. La richiesta di iscrizione per i due trek deve essere inviata entro il 15 Luglio.

Intanto sul nostro Gruppo Facebook prosegue il racconto della storia del viaggio che nel 1689 riportò i Valdesi in Italia, dopo l'esilio. 


Diari di Viaggio
Sulla Via Francigena da Roma a Capranica
La prima volta di Stefano Sicurani sulla Via di pellegrinaggio, emozionato ed eccitato come un bimbo al cospetto di un nuovo giocattolo... "Racconterò adesso dei giorni trascorsi in viaggio nientemeno che sulla grande Via Francigena, la strada che per la prima volta fu percorsa alla fine del secolo VIII d.c. da Sigerico di Canterbury, che va dalla città omonima fino a Roma. 2100 km circa di viaggio attraverso l’Inghilterra, la Francia e l’Italia passando per luoghi fantastici di cui si capisce la bellezza solamente andandoci di persona..."

Il racconto di viaggio dell'Etruscan Trail
Ecco il diario di viaggio dell'Etruscan Trail Trekking di Gianfranco Bracci corredato dalle riflessioni dello scrittore Marco Parlanti: insieme a 21 partecipanti hanno percorso l'antica via del ferro, alla scoperta della strada che, 2500 anni fa, collegava Camars a Kainua, le odierne Prato e Marzabotto. Qui gli escursionisti hanno concluso il viaggio partecipando al "Festival Kainua", la festa della "città nuova": tre giorni di storia, cultura e rievocazioni dedicati alla civiltà etrusca e gallica.


La Casa del Movimento Lento

I prossimi seminari e corsi:

9-11 settembre: Cammino profondo (Luca Gianotti) 
Il primo appuntamento "autunnale" sarà con la meditazione camminata, riproposta da Luca Gianotti, grande esperto di "deep walking". 
Il corso è dedicato a chi vuole approfondire gli aspetti terapeutici del camminare, provando alcuni esercizi di camminate dell’attenzione, camminate consapevoli, meditazioni camminate.
Guarda il videoracconto dell'edizione di Marzo

30 settembre - 1 ottobre: Tecnologia in cammino (Federico Carli Giori)
Corso di base per l’uso del GPS lungo i sentieri. Per chi desidera utilizzare il GPS e le banche dati disponibili sul web per l’orientamento e per la pianificazione delle escursioni e dei viaggi a piedi e in bicicletta, e per gli operatori turistici che vorrebbero utilizzare le tecnologie geografiche per valorizzare il loro territorio.
Guarda il videoracconto dell'edizione di febbraio

GPS e mappe gratis per gli amici del Movimento Lento
Per gli ospiti del B&B, "la Casa del Movimento Lento" mette gratuitamente a disposizione degli ospiti un navigatore GPS e/o mappe dettagliate per scoprire gli innumerevoli sentieri della Serra Morenica e del biellese: circa 1000 km di percorsi in rete, un vero paradiso per gli amanti dell'outdoor.
La casa può ospitare fino a 6 persone, ed è particolarmente adatta ai gruppi e alle famiglie con bambini e/o animali.

Visita il sito e contattaci per informazioni o diventa nostro fan su Facebook


Viaggiare con lentezza lungo le antiche vie

Via Francigena: riaprono gli ostelli di Berceto e di Cassio
Chi camminerà sul tratto Parmense della Via Francigena potrà fermarsi in due rinnovati ostelli. Hanno riaperto sabato 9 luglio, con una nuova gestione, le due ex case cantoniere che offriranno a escursionisti e pellegrini una quarantina di posti letto: l' "Ostello della Cisa", a Berceto in località Casa Grossa, e l' "Ostello di Cassio" (Terenzo). In particolare, l'Ostello della Cisa ha 24 posti letto suddivisi in 8 camere, mentre l’ostello di Cassio, che si trova nel centro del paese, ha 13 posti letto suddivisi in 4 camere.

Via Francigena nel Lazio  - Montefiascone - San Flaviano
La chiesa di San Flaviano, sorta sui resti di una chiesa più antica dedicata a S. Maria, risale al XII secolo e presenta una singolare struttura in stile romanico composta da due chiese sovrapposte. All’ingresso della chiesa inferiore, sulla destra, è collocata la pietra tombale del prelato Giovanni Fugger, che riporta la famosa scritta “Est, Est, Est” che da il nome al noto vino locale...



Guarda gli slideshow delle altre attrattive sul canale YouTube della Via Francigena nel Lazio
Guarda il video della tappa e scarica il roadbook della tappa

Segui i videoracconti e i consigli del CamminaFrancigena 2010 su www.francigenalazio.it e iscriviti al Gruppo su Facebook "Via Francigena nel Lazio" per condividere foto e informazioni relative al tratto laziale della Via Francigena.

Iscriviti a "CamminaFrancigena", per tenerti informato sulle novità del grande itinerario culturale!




Unisciti alla nostra community di Facebook, vieni a trovarci e scrivi sulla Bacheca del Movimento Lento i tuoi commenti.
Mettiamo a disposizione di tutti gli amanti del viaggio a piedi e in bicicletta un luogo dove conoscersi e raccontare le proprie esperienze.   

Diventa nostro amico anche su Twitter !!!




           FrancigenaLibrari - il portale della Via Francigena
 
Il Movimento Lento è un'iniziativa culturale curata da itinerAria,
per divulgare il viaggio a piedi e in bicicletta.
La newsletter esce senza periodicità, è gratuita
e riservata agli iscritti alla mailing list del Movimento Lento.