Se non visualizzate bene questo messaggio cliccate qui
 
 

Newsletter
per chi viaggia senza fretta

a piedi e in bicicletta
a cura di itinerAria

 
 

 
  Uscendo dal municipio di Monzuno, nell’appennino bolognese, mi imbatto in una squadra di persone che montano una staccionata. Li guida un giovane con la tuta da lavoro e i guanti, che scopro essere l’assessore alla promozione, e che mi spiega che la squadra è composta esclusivamente da cittadini volontari. “Non ci sono più soldi”, mi spiega, “e così abbiamo trovato una soluzione per i lavori più urgenti”. La sera ci aspetta al Passo della Futa la sindaca di Castiglione dei Pepoli, che per risparmiare e abbattere l’impatto ambientale del riscaldamento sta costruendo una centrale termica che riscalderà l’intero centro storico con gli scarti del bosco. Sono solo due episodi del nostro cammino attraverso l’Italia della pubblica amministrazione che innova, che trova nella crisi uno stimolo per la fantasia e per la coesione sociale.
Come al solito il cammino ci consente di guardarci attorno con attenzione, di parlare con le persone, di notare che l’amministrazione locale è spesso molto efficiente, e realmente al servizio dei cittadini. Noi cerchiamo di documentare al meglio che “un’altra Italia è possibile”, e che viaggiando a piedi si può capirla un po’ meglio e contribuire alla sua costruzione.


Alberto Conte



Le notizie

Trekking storico-naturalistico lungo i tratturi molisani
Dal 21 al 23 di maggio Gianfranco Bracci vi propone una serie di camminate facili lungo le strade fra le più antiche d’Italia: i tratturi del Molise…dove il Molise incontra l’Abruzzo. Un'esperta guida locale accompagnerà il gruppo alla scoperta di queste ataviche Vie di transumanza dove nacque la parola “Italia”, che proviene da “Vitheliu”. Prima e durante il trek Gianfranco Bracci introdurrà i partecipanti alle tecniche del Nordic Walking.

Primavera Slow - Navigare e pedalare nel Delta del Po
Nel suggestivo scenario del Parco del Delta del Po Emilia-Romagna sono in programma tante iniziative tutte all’insegna del birdwatching e del turismo slow. Primavera Slow 2011 propone attività legate al “turismo lento” che porteranno i visitatori ad avvicinarsi al territorio del Delta. Segnaliamo due itinerari lungo il Po di Volano: il 21 e 22 maggio il percorso partirà da Codigoro, sosterà a Lagosanto e approderà a Goro, mentre il 28 e 29 maggio siviaggerà da Ferrara a Massafiscaglia, Migliaro e Migliarino.

Leggi tutte le news


Gli itinerari

LA CICLOVIA DEL PO - la Golena del Po
Itinerario che percorre argini, strade alzaie e vicinali all'interno del Parco Sovracomunale della Golena del Po. Molto ben segnalato, il percorso attraversa il tipico ambiente fluviale padano caratterizzato da estese coltivazioni di pioppi, zone umide e piccoli borghi agricoli.

Scarica il roadbook della tappa e la traccia GPS del percorso e visita il nuovo portale delle Ciclovie del Po di Lombardia: più di 2.000 km di itinerari ciclabili in rete.


La Casa del Movimento Lento

Armonia in Cammino è un seminario dedicato a chi  considera il cammino un mezzo per approfondire la conoscenza di se stesso e di ciò che lo circonda,  per assottigliare il falso confine tra uomo e natura, per considerare la pelle non più come elemento di separazione, ma come essenziale elemento di contatto. 
Leggi il programma completo del seminario


I prossimi seminari e corsi:

15 Maggio: Diventare Esploratori (Franco Michieli) - completo
20 Maggio: Fotografare in cammino (Riccardo Carnovalini) - posti disponibili
1 Luglio: Diventare Esploratori (Franco Michieli) - posti disponibili


Vieni a trovarci alla Casa del Movimento Lento!
La Casa del Movimento Lento è un centro culturale e un Bed & Breakfast dedicato a chi ama viaggiare con lentezza, a piedi e in bicicletta. Presso la Casa sono disponibili mappe e guide per visitare con lentezza la straordinaria rete di sentieri che si ramifica tra le colline e le montagne del Canavese e del Biellese: più di 2000 km! Noleggiamo anche biciclette e GPS. La Casa per ora è libera in quasi tutti i weekend da Giugno in poi, e durante le vacanze estive.
Visita il sito e contattaci per informazioni o diventa nostro fan su Facebook


Il blog

Da Le Muy a Aix en Provence, di Riccardo Carnovalini
Sono sempre più presenti le conchiglie che accompagnano il nostro cammino. Per lunghi tratti sono impeccabili, ma poi improvvisamente scompaiono. A chi cammina guidato dalla segnaletica basta un bivio senza indicazione per vanificare...


La gente mormora, di Marco Tracogna

Al nostro passaggio la gente mormora e commenta, i ciclisti ci interrogano e commentano e le macchine ci suonano e ci salutano.  Le nostre bici cariche con tanto di rimorchio attirano l’attenzione di tutti...

10 giorni lungo la Francigena di San Francesco, di Stefano Sicurani
Dopo le sei di stamattina ci siamo messi in cammino e finalmente abbiamo preso la Via Francigena, con una sosta a metà percorso nella città di Rieti, transitando per il centro...

Leggi tutti gli articoli del blog


Leggere con lentezza

Il sentiero degli dei
Wu Ming 2 utilizza il cammino tra Bologna e Firenze per raccontare piu' storie parallele: un viaggio e uno scempio ambientale intervallati dai notturni, racconti di confine tra realta' e fantasia. Il risultato e' un libro piacevole da leggere che ha pero' un livello di approfondimento sulle tematiche ambientali degno di un saggio. Da non perdere per gli appassionati del viaggio a piedi.


I Viaggi

Basilicata on my mind  - dal 28 maggio al 5 giugno
Un viaggio avventuroso dal Tirreno allo Ionio, ma non su asfalto come nel film. Luca Gianotti accompagnerà i camminatori attraverso le montagne del Pollino, sconfinando spesso in Calabria, camminando sulla linea di confine tra le due regioni, accampandosi a dormire e mangiare sotto le stelle, fino ad arrivare a Nova Siri Scalo, il punto più a sud della costa lucana. Una lunga camminata in libertà senza fretta, sperimentando la redazione di un diario di viaggio collettivo che giornalmente sarà pubblicato sul portale de "il Movimento Lento".

Visita il sito web della Compagnia dei Cammini e leggi il calendario completo dei viaggi.


Diari di Viaggio

Da Milano a Roma, a piedi e in treno
Il viaggio di Alberto Conte e Giovanni Balzaretti, a piedi e con i mezzi pubblici locali, ha l'obiettivo di documentare le buone pratiche delle pubbliche amministrazioni. Dopo l'esperienza del cammino-evento GeMiTo, il viaggio a piedi viene ancora una volta utilizzato come strumento di indagine, come scorciatoia per comprendere meglio un territorio e comunicare con le comunità locali. Uno degli scopi del viaggio è la tracciatura con GPS del percorso pedonale da Bologna a Firenze lungo la Via degli Dei e da Firenze a Pisa lungo la Valle dell'Arno.


Diario di un pellegrinetto nero, di Cristina Menghini
Partita da Roma armata di adesivi, vernice bianca, vernice rossa, e vernice nera che trasporta con fatica lungo strade, stradine, e sentieri Cristina Menghini continua il suo grande lavoro di "restyling" della segnaletica lungo la Via Francigena nel suo tratto italiano. Segui il suo diario di viaggio  con i racconti e le immagini del suo itinerario francigeno in "contromano".

Il Cammino di Marcella 
Partita da Sarzana il 26 febbraio scorso Anna ha da poco superato la città di Tolosa (Francia) e continua attraverso il suo Diario di Viaggi a raccontarci le sue giornate di cammino e a riflettere sul significato e sulle problematiche legate alla disabilità. Ricordiamo che grazie al lavoro di Anna e Riccardo la mappatura GPS del percorso di collegamento tra la Via Francigena e il Cammino di Santiago è quasi completa e presto saranno pubblicate sul nostro sito più 1500 km di tracce GPS ..


Viaggiare con lentezza lungo le antiche vie

Sicurezza a basso impatto ambientale per la Via Francigena toscana
Il tracciato della Via Francigena nel territorio di Monteriggioni è in questi giorni oggetto di alcuni interventi di miglioramento della sicurezza per il passaggio di pedoni e ciclisti, lavori questi appaltati dall’Amministrazione Provinciale dopo averli concordati col Comune. Interventi simili sono in corso anche negli altri Comuni senesi interessati dal percorso ufficiale della Francigena in terra di Siena.

Il Cammino dell'Arcangelo - a piedi lungo la via micaelica
Il Gruppo di ricerca  "Terre Alte” del Comitato Scientifico Centrale del CAI ha presentato la terza edizione del Cammino dell’ Arcangelo. Un percorso che congiunge Benevento, “Città Santa” della Longobardia minore, a Monte Sant’Angelo, luogo di culto dell’Arcangelo Michele. Un itinerario che dal 27 maggio al 5 giugno si snoderà su sentieri e sterrate attraversando i monti e le valli del Sannio, dell’Irpinia e della Daunia per giungere al Gargano in 9 tappe di circa 20/25 chilometri ciascuna.


Via Francigena nel Lazio  - Acquapendente - intervista a Sergio Pieri
Alberto Conte e Giovanni Balzaretti intervistano Sergio Pieri lavora da anni sulla Via Francigena per conto del Comune di Acquapendente ma soprattutto per la sua grande passione.
GUARDA IL VIDEO

Guarda il video della tappa e scarica il roadbook della tappa

Segui i videoracconti e i consigli del CamminaFrancigena 2010 su www.francigenalazio.it e iscriviti al Gruppo su Facebook "Via Francigena nel Lazio" per condividere foto e informazioni relative al tratto laziale della Via Francigena.

Iscriviti a "CamminaFrancigena", per tenerti informato sulle novità del grande itinerario culturale!




Unisciti alla nostra community di Facebook, vieni a trovarci e scrivi sulla Bacheca del Movimento Lento i tuoi commenti.
Mettiamo a disposizione di tutti gli amanti del viaggio a piedi e in bicicletta un luogo dove conoscersi e raccontare le proprie esperienze.   

Diventa nostro amico anche su Twitter !!!




           FrancigenaLibrari - il portale della Via Francigena
 
Il Movimento Lento è un'iniziativa culturale curata da itinerAria,
per divulgare il viaggio a piedi e in bicicletta.
La newsletter esce senza periodicità, è gratuita
e riservata agli iscritti alla mailing list del Movimento Lento.