Tappa 02 - Da Ovada a Novi Ligure

Un'altra breve tappa collinare, esteticamente perfetta, uno di quei percorsi di cui non vorremmo mai vedere la fine, che possiamo rendere  più impegnativa visitando i numerosi castelli presenti in zona. Ancor prima di lasciare Ovada superando il fiume Orba, possiamo salire al Castello di Tagliolo Monferrato, circondato dal suo borgo medievale (a/r 4.7 km).

Seguendo in discesa il corso dell'Orba si arriva in breve ai piedi della Rocca Grimalda, una brevissima, ma erta salita ci porta al Castello. Godiamoci il percoso pianeggiante fino a Capriata d'Orba, che conserva alcuni resti delle fortificazioni  del X-XII sec. Da qui il percorso prosegue con continui saliscendi tra i vigneti, con brevi tratti molto ripidi, fino all'arrivo. Lungo il tragitto si incontrano nell'ordine: il castello di Francavilla Bisio, il castello di Tassarolo e quello di Pasturana.

Ad attenderci a Novi Ligure, il Museo dei Campionissimi, considerato il più grande omaggio alla storia della bicicletta e del ciclismo, nonché ai due campionissimi Fausto Coppi e Costante Girardengo, originari proprio di queste terre.

Note: prestre attenzione al traffico uscendo da Ovada lungo la SP 185. Tra Tassarolo e Pasturana ci sono 2 chilometri di strada sterrata segnalati come percorso cicloturistico, il fondo è in discrete condizioni.

Info turistiche per questa tappa: ATL Alexala - IAT Ovada - IAT Novi Ligure

Partenza
Ovada, stazione ferroviaria
Arrivo
Novi Ligure, stazione ferroviaria
Lunghezza totale
32.5 km
loading