Articoli più recenti

Franco Michieli - geografo ed esploratore

Domande attorno all’esperienza della relatività

A undici giorni dalla partenza, provvisti ancora di cibo per una decina di giornate, siamo consci di dover volgere il cammino verso la nostra Itaca, il lago Myvatn, a nord ovest del deserto. Il maltempo è irremovibile, il manto di neve e di pietre laviche quasi sempre avvolto di nebbia

Leggi tutto

Il meraviglioso disincanto

Direzioni

Se cerco tra i momenti più densamente vitali e pieni vissuti fino adesso, il mio interno mi porta immediatamente a pensare ai miei viaggi; soprattutto a quelli compiuti a piedi e in bici; in apparente Solitudine

Leggi tutto

Orientandosi col sole sull'immenso piano di neve del ghiacciaio islandese Vatnajokull

2001: odissea in Islanda

Il valore di terre come l’Islanda, in gran parte selvagge ma tradizionalmente percorse dai non numerosi abitanti, sta anche nel fatto che il movimento sul territorio non è soggetto alla richiesta di permessi né al controllo satellitare a distanza

Leggi tutto

A piedi nudi sulla sabbia

A piedi nudi sulla sabbia

Ventisette anni fa, l’8 febbraio 1985, inizia da San Bartolomeo di Muggia l’avventura a piedi lungo l’intero sviluppo delle coste peninsulari italiane. Quattromila chilometri, dalla Jugoslavia alla Francia

Leggi tutto

Lyngen (esplorando a vista una via nel cuore delle Lyngsalpene)

L’esplorazione inversa

Su tutto questo ho avuto modo di riflettere e di trovare delle conferme durante la nostra traversata. Ora è meraviglioso scoprire che al termine dell’avventura ci troviamo ad aver compiuto una vera e propria “esplorazione inversa”

Leggi tutto

I vagabondi del Dharma di Jack Kerouac

La leggerezza di essere nomadi

La saggezza orientale ci ha sempre suggerito che quello che conta, in un cammino, non è tanto la destinazione finale, ma piuttosto quanto riusciamo a sentirci felici percorrendolo

Leggi tutto

Cosa significa muoversi senza mappa

Cosa significa muoversi senza mappa

Verso sera, nella sorprendente limpidezza del penultimo giorno, abbiamo incrociato su un’alta cresta un giovane finlandese, la sola persona incontrata in due settimane sulle montagne. Di fronte alle ultime alture della penisola circondate dal mare

Leggi tutto

Lyngen (lo scenario di picchi e ghiacciai delle Lyngsalpene)

L’ignoto oltre la cresta

In questo scenario di roccia e neve, le creste che traversano la penisola ci vengono incontro come alte onde scoscese in rapida successione. Il cielo grigio che in perenne movimento si alza e si abbassa tra le cime, le avvolge, le libera e le riavvolge

Leggi tutto

Orientamento ed esplorazione

Orientamento ed esplorazione

Fin dal secondo giorno di marcia ho scorto a grande distanza, sotto le nubi tempestose al di là del fiordo Lyngen, la località costiera dove meno di un anno fa ero sbucato col mio amico Andrea Matteotti dai grandi altipiani della Lapponia

Leggi tutto

Foto di Italo Zannier 1967; foto di Riccardo Carnovalini 1985 a confronto (Calabria)

Il CamminAmare

Bell’Italia, amate sponde – pur vi torno a riveder Trema il cuore e si confonde – l’alma oppressa dal piacer “ (Metastasio).
L’8 febbraio 1985 la partenza in una brutta giornata d’inverno al confine tra l’Italia e la Jugoslavia

Leggi tutto

"La fine è il mio inizio" - Tiziano Terzani

Chiudersi la porta alle spalle

Chi è uscito dalla porta ha già fatto la parte più difficile del viaggio’. E’ un proverbio olandese che parla del primo immediato gesto di un cammino. Staccarsi dalle consuetudini e dal ritmo automatico dei giorni per aprirsi un orizzonte diverso, dove tutto è scelta, consapevolezza e apertura all’ignoto

Leggi tutto

La Verna

Santuario della Verna

Il Santuario attuale è un complesso monumentale composto da più edifici che fanno corona a un vasto piazzale circondato da un basso muro in pietra, il Quadrante, chiamato così per l’orologio solare inciso sul campanile della basilica

Leggi tutto

Lyngen (lo scenario di picchi e ghiacciai delle Lyngsalpene)

Esploratori all’incontrario

Davvero le montagne perdono la cosiddetta verginità dopo che qualcuno le ha scalate? Davvero salire, denominare e cartografare una montagna significa svelarne il mistero, togliendo qualcosa a chi verrà dopo?

Leggi tutto

La Verna

Festa alla Rocca di San Leo

Nella primavera del 1213 Francesco d’Assisi e Frate Leone stavano attraversando il Montefeltro quando ebbero notizia di una festa alla Rocca di San Leo.
Che si trattasse dell’investitura di un nuovo cavaliere?

Leggi tutto

Fonte: www.caidongo.it

Osservar con occhi e cuore

Una piccola composizione che quest'anno ha sottolineato le iniziative della sezione CAI di Dongo (Como), riguardo gite "dolci", ossia non particolarmente impegnative come dislivello, ma significative comunque

Leggi tutto

Fonte: www.thetimes.co.uk

Salvate i nostri ciclisti!

Una giovane giornalista inglese del Times è stata vittima di un gravissimo incidente stradale mentre viaggiava sulla sua bicicletta. Da allora è in coma, e non dà cenni di ripresa

Leggi tutto